Chi Siamo

FerCargo è un’Associazione fondata nel gennaio 2009
Le 16 Imprese Ferroviarie associate a FerCargo supportano la liberalizzazione in Italia. FerCargo ricerca nella qualità ed efficienza I fattori chiave per lo sviluppo del comparto ferroviario nel mercato del trasporto.

La missione di FerCargo è di promuovere il trasporto ferroviario attraverso la completa liberalizzazione del mercato
L’Associazione promuove tutte le iniziative utili a sviluppare il comparto ferroviario nel libero mercato valorizzando le specificità di rispetto dell’ambiente intrinsiche a tale tipologia di trasporto.

Le Imprese Ferroviarie associate sono:
  • Captrain Italia
  • Compagnia Ferroviaria Italiana
  • DB Cargo Italia
  • Dinazzano PO
  • Ferrotramviaria
  • Ferrovie della Calabria
  • Fuorimuro
  • GTS Rail
  • Hupac,
  • Interporto Servizi Cargo
  • InRail
  • OceanoGate
  • Rail Cargo Carrier Italia
  • Rail Traction Company
  • SBB Cargo Italia
  • TUA (Trasporto Unico Abruzzese)
Il valore di base che guida l’azione di FerCargo risiede nella fiducia riposta nelle logiche del libero mercato e della libera impresa in un contesto di mercato pienamente concorrenziale.

Le macro caratteristiche degli Azionisti si possono dividere in tre gruppi:

Ferrovie Nazionali di Francia, Germania, Svizzera ed Austria
  • Captrain Italia
  • SBB Cargo Italia
  • DB Cargo Italia
  • Rail Cargo Carrier Italia
Azionisti privati
  • Compagnia Ferroviaria Italiana
  • Ferrotramviaria
  • Fuorimuro
  • GTS Rail
  • Hupac
  • Interporto Servizi Cargo
  • InRail
  • OceanoGate Italia
Azionisti pubblici (Aut. Brennero e Reg Abruzzo)
  • Dinazzano PO
  • Ferrovie della Calabria
  • Rail Traction Company
  • TUA (Trasporto Unico Abruzzese)
L’andamento della ferrovia negli ultimi anni
Il Trasporto ferroviario merci in Italia è passato da 70,7 milioni di treni km del 2008 a soli 47,5 milioni del 2016 con una diminuzione di circa il 40%.

  • Trenitalia è passata da  62,8 mil tkm a 27,2 mil tkm dimezzando i volumi
  • FerCargo è passata da 3,4 tkm a 20,2 mil tkm quadruplicando i volumi
  • Trenitalia Cargo ha avuto fino a tutto il 2014 un contributo annuale di 128 mil. €/anno
La crescita delle Imprese aderenti a FerCargo è stata quindi imprenditoriale ma ha solo mitigato il crollo dei volumi di Trenitalia Cargo.





Mission
FerCargo ha fondato la propria attività a sostegno della crescita economica e del progresso sociale dell’Italia, puntando allo sviluppo di un settore fondamentale per l’andamento efficiente di tutte le altre realtà economiche, quello del trasporto merci su rotaia. 
Nel rispetto dell'attuale quadro normativo, che prevede il libero mercato nel settore del trasporto ferroviario delle merci, FerCargo è decisa a favorire la competitività e l'efficienza nel sistema ferroviario.
A tal fine, FerCargo rappresenta le esigenze e le proposte delle imprese associate, sensibilizzando l’opinione pubblica e le istituzioni in ordine ai risvolti positivi sull’ambiente (riduzione di emissioni di scarico), sulla società (ad esempio con la riduzione del traffico stradale) e sull’economia che derivano dallo sviluppo del trasposto su rotaia.

Attività Istituzionale
FerCargo rappresenta le imprese associate presso le principali sedi istituzionali, svolgendo ogni azione necessaria nell’interesse degli associati e del sistema ferroviario e logistico italiano.
L’Associazione vuole proporsi come interlocutore del settore ferroviario merci verso le principali istituzioni, promuovendo studi, ricerche, approfondimenti e dibattiti e stimolando una dialettica utile a favorire la concreta attuazione della liberalizzazione del settore ferroviario, vigente nel nostro ordinamento dal 2003 ma non sempre rispettata.
FerCargo si pone pertanto come soggetto di rappresentanza del settore ferroviario merci nei confronti delle Istituzioni politiche, delle altre organizzazioni economiche e di quelle sindacali, lavorando per la rimozione di quegli ostacoli che impediscono il perfezionamento di un processo tanto utile quanto ormai irreversibile.